Ignatius Day

Al Grande Ignazio,
del lavoro sazio,
che, novello Cincinnato,
dalle Armi congedato,

or si dedica alle Muse,
le fatiche sono chiuse!
Arte, corsa, pane e vino
ed il ballo afro-latino.

La poesia ce l’ha nel sangue,
la sua penna mai non langue!
Rimatore siciliano,
sempre un verso ha per la mano.

Agli amici della squadra,
se una cosa non gli quadra,
sparge i suoi consigli savi
e rimprovera i men bravi.

Noi con commozione e stima
gli porgiamo questa rima
diam orsù al Luogotente
aeronautico un presente!
                                    

                                    Ad maiora

                

Alessandro F.